Translate

giovedì 6 giugno 2013

Caso Marò : De Mistura continua a prendere in giro l’Italia e gli italiani.

Siccome abbiamo calato le braghe,abbiamo detto agli indiani “vi prego fate quello che volete”,e abbiamo anche detto “tranquilli non chiederemo nessun arbitrato internazionale”,stiamo monitorando e censurando tutti quelli che parlano in Italia,la grande stampa è con noi ,parla solo a comando,visto che li foraggiamo…”posso  permettermi  di dire  che i rapporti con l’India sono cambiati radicalmente”…questo avrebbe dovuto dire De Mistura invece di continuare a prendere in giro i cittadini italiani.
Ascoltare parole del genere” "Tutte le indicazioni che abbiamo fanno sperare in un processo che sarà rapido ed equo ai nostri maro' e che questa storia finirà in fretta".
Due mesi fa aveva detto le stesse parole,e dopo aver fatto passare i due mesi ricomincia da capo,forse la memoria storica ,è diventato un po smemorato ma un barlume di lucidità gli viene,e alla grande smentisce se stesso:"Sui tempi specifici preferisco restare cauto, viste le sorprese del passato , però la strada che mi pare si stia delineando va nella direzione di tempi brevi e di un risultato equo che permetta ai nostri militari di tornare in Italia e di riprendere il loro lavoro". Del resto, "i rapporti con l'India sono cambiati radicalmente, dal momento in cui abbiamo mantenuto la nostra parola, che avevamo dato per iscritto".
E dopo la solita buona razione di cavolate e prese in giro agli italiani,preannuncia una nuova visita in India a prendere in giro un altro po i nostri Max e salvo,bisogna benedire di cavolate tutti,e con la solita flemma  ANNUNCIA: "Domenica prossima mi recherò in India, sia per stare di nuovo vicino ai nostri maro', sia per proseguire il lavoro diplomatico e giuridico che stiamo facendo. Loro stanno bene, vivono e lavorano nell'ambasciata italiana, sono regolarmente visitati dalle loro famiglie e possono muoversi dove vogliono, sia a Delhi che nel resto dell'India. Ma non è casa loro: la loro casa è il reggimento, la loro patria, la loro famiglia. Per questo -conclude il diplomatico- dobbiamo riportarli a casa".
Chi vuole leggere quello che ha combinato De Mistura,quello che ha fatto in questo anno e quattro mesi ,può trovare molte informazioni nel libro
I marò .Due italiani dimenticati di Fernando Termentini e Alfredo d’Ecclesia .Editore Lady Silvia.
 

Nessun commento:

Posta un commento