Translate

lunedì 10 giugno 2013

Ingoiati bocconi amari,lo dicono i nostri marò.

Abbandonati,traditi e costretti pure alle prese in giro di De Mistura "avranno un processo equo e rapido"

 - "In questo lungo periodo trascorso in India, tanti bocconi amari abbiamo dovuto e stiamo ancora ingoiando, ma, con dignità e fierezza continueremo ad andare avanti finché Dio forza ci darà, rispettando questo Paese e dimostrando la nostra innocenza". Queste le parole di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, in un messaggio inviato da New Delhi al capo di Stato Maggiore della Marina, Giuseppe De Giorgi, per la festa delle Forze Armate.
L'amarezza si avverte è inutile negarlo.l'essere stati abbandonati senza motivo,senza nessuna ragione dalla propria Patria,da uno Stato e da un Governo che definirli vergognosi ,rappresenta troppo poco.L'unica cosa che sanno i nostri marò che i cittadini italiani checchè ne dica la stampa e le tv li seguono con affetto e non li abbandoneranno
mai.

Nessun commento:

Posta un commento