Translate

martedì 4 giugno 2013

URANIO: FAMIGLIARI E MALATI MANIFESTANO DAVANTI ALLA CAMERA

COMUNICATO STAMPA
URANIO: FAMIGLIARI E MALATI MANIFESTANO DAVANTI ALLA CAMERA
Da oltre 11 anni si sente parlare di uranio impoverito, militari deceduti e malati. Ad oggi sono 308 i deceduti ed oltre 3500 i malati. I loro diritti sono affidati alla Magistratura e sono 17 le sentenze di condanna per l’Amministrazione della Difesa in vari ordini di giudizio. TAR, Tribunali Civili, Corte dei Conti di varie zone d’Italia indicano l’uranio come colpevole delle leucemie dei militari e condannano l’Amministrazione perchè sapeva ed aveva taciuto i pericoli. Famiglie sul lastrico, giovani abbandonati al loro destino e vedove illuse da promesse mai mantenute. Una situazione insostenibile. Per la prima volta nella storia militari in borghese, malati e famigliari, coordinati dall’Osservatorio Militare, si sono dati appuntamento davanti alla Camera dei Deputati. Hanno chiesto un incontro con le Istituzioni, i Partiti, con quella politica assente nelle decisioni e presente solo per strumentalizzare. Ieri (3/6) una delegazione ha incontrato l’On. Domenico ROSSI di Scelta Civica unico Partito, ad oggi, che ha risposto alla richiesta d’incontro. “Per la prima volta abbiamo avuto un incontro ufficiale con una forza politica di maggioranza che ha deciso di affrontare l’argomento ed ha proposto una strategia da seguire” dice Domenico Leggiero, responsabile dell’Osservatorio Militare. La speranza è che domani, giorno del sit in davanti alla Camera, altri partiti o figure istituzionali, come il Presidente della Camera o il Ministro della Difesa, possano accorgersi del silenzio con cui questi uomini e donne con le stellette sosteranno davanti al palazzo, simbolo della democrazia e delle garanzie istituzionali di ogni singolo cittadino, le proprie ragioni. “Le commissioni sono fatte per non risolvere i problemi”, dice ancora Leggiero riportando una frase celebre di Andreotti. In effetti 4 commissioni non hanno risolto niente, i militari continuano a morire e le famiglie continuano a rimanere sole.
Roma 4 giugno 2013
OSSERVATORIO MILITARE Domenico Leggiero
OSSERVATORIO MILITARE FF.AA., FF.PP. e CIVILI
Via Del porto Fluviale 9- 00154 ROMA www.osservatoriomilitare.it Sede di Firenze tel/fax: 0559060714 cell. 3394940361

Nessun commento:

Posta un commento