Translate

giovedì 25 luglio 2013

Maro': De Mistura, “inconcepibile ritorno in India 4 militari”.Se lo dice lui…

Un De Mistura super star,luce brillante del firmamento che a volte sembra Vanna Marchi con affianco il Mago DoNascimiento. Lui sa dell’impegno sottoiscritto con l’India per l’audizione dei quattro marò,autore della sacralità della parola degli italiani,ha dimenticato la sacralità della sua,o forse si spettava un altro pezzo di carta igienica a firma ambasciata per riportare i quattro marò in India.E allora continua a raccontare prodigi cosmici,riflessioni astrali,esplorazioni celesti grande De Mistura.Non ha mai detto ne lui e nemmeno gli altri coordinatori che in India non andava a farsi la scampagnata,ma a convincere gli indiani ad ascoltare in maniera alternativa i quattro marò,il resto era tutto concordato.E visto che l’Italia aveva concesso tutto questi indiani potevano rinunciare a qualcosa.
La notizia è venuta fuori ma il De Mistura è un furbone,continua a negare tutte le evidenze possibili e immaginabili e di fronte alle notizie venute fuori dai giornali indiani per via della mancata audizione richiesta dagli indiani cosa dice l’illuminato celeste De Mistura?  "Non abbiamo ricevuto nulla da parte
del ministero degli Esteri indiano o da altre fonti ufficiali a riguardo. Qualora ne ricevessimo non sarebbero altro che una risposta a tre opzioni che avevamo proposto in alternativa a un ritorno da noi considerato inconcepibile dei quattro maro' in India.In ogni caso era chiaro che qualora le tre opzioni da noi offerte non fossero state tecnicamente possibili il problema decade in quanto la National  investigation Agency (Nia) concluderebbe le sue indagini entro tempi ben precisi senza interrogare i quattro testi della difesa”.
E’ un grande ,complimenti inviato De Mistura continui così.
Alfredo d'Ecclesia

Nessun commento:

Posta un commento