Translate

venerdì 23 agosto 2013

IN ITALIA DENUNCIARE LA CORRUZIONE E' PECCATO MORTALE








Negli USA denunciare la corruzione è un eroico comportamento civile contro la corruzione. Chi denuncia viene protetto, ringraziato e addirittura premiato per il suo impegno. WHISTLEBLOWING è chiamata l’azione civile al servizio della vita pubblica, WHISTLEBLOWERS i protagonisti di queste azioni a difesa del bene comune. Funziona perché è l’unico sistema in un Paese democratico per coinvolgere i cittadini nella custodia del bene comune e per contrastare i crimini di corruzione. Politici e Amministratori devono sentirsi controllati per limitare le tentazioni a predare il danaro pubblico. Il problema che in Italia denunciare è molto rischioso. Dopo la denuncia arriva la ritorsione da parte del sistema corrotto. Quindi contro un sistema ci vuole un sistema. E’ per questo che abbiamo fondato un movimento, CosaPubblica, che fra le priorità ha la creazione di un portale dove esercitare il WHISTLEBLOWING, le denunce. In sicurezza e, se si vuole, in totale e garantito anonimato. Tutelati da una squadra molto agguerrita, un sistema contro “il sistema corruzione”. Abbiamo bisogno di voi per far smettere i politici corrotti a sfilarci dalle tasche la montagna di soldi che farebbero ripartire ora il presente.

Piero Di Caterina https://cosapubblica.it/per-combattere-la-corruzione-cosa-pubblica-organizza-whistleblowing/

Nessun commento:

Posta un commento