Translate

mercoledì 18 settembre 2013

La guerra sporca alla Siria.

Tra i progetti rilevanti Iran-Russia c'è una pipeline di Gas che, partendo dal giacimento South Pars in Iran attraverserà l’Iraq, la Siria giungendo in Libano. Il progetto dovrebbe essere ultimato nel 2016 e di fatto potrebbe minare seriamente le ambizioni del Qatar. Il piccolo emirato, estremamente attivo nel settore del gas, della finanza e delle televisioni (Al Jazeera) aveva proposto nel 2009 al presidente Siriano Assad una pipeline che avrebbe portato il gas Qatariota fin in Turchia. Il progetto venne rifiutato e Assad decise di firmare con Russia e Iran. Il progetto della pipeline iraniana sarà la più grande del medio oriente: 3480 miglia, una volta attiva potrebbe colpire gli interessi di Turchia, povera di gas, e Qatar, ricco di gas.
Chissà come mai il Qatar è ed è stato uno dei massimi sostenitori dell'attacco alla Siria e ha infiltrato e continua ad infiltrare e finanziare decine di migliaia di terroristi assetati di sangue.......
tramite Andrè Cezil


Nessun commento:

Posta un commento