Translate

lunedì 21 ottobre 2013

"IL SOMALO E IL TRICOLORE "



<< Elfo Nero >> "" Difendi la tua cultura, difendi le tue tradizioni, difendi le tue idee" < Gen. Par. Sergio Fucito > Mai come in questo periodo, abbiamo bisogno tutti di ricordare ciò che siamo, un grande popolo di una grande Nazione.. "IL SOMALO E IL TRICOLORE "Era una mattina del 1993 .... in qualità di comandante la Compagnia Comando ero responsabile delle infrastrutture del settore della base di Balad affidato al 186° Reggimento Paracadutisti "Folgore" ..... arriva una guardia trafelata dicendomi che all'ingresso c'è un somalo che chiede di poter salutare la bandiera italiana. .... arrivo velocemente all'ingresso ed effettivamente mi si presenta una persona di un'ottantina d'anni che al mio cospetto si impietrisce in un perfetto saluto militare .... lui si presenta ... grado cognome e nome e mi chiede il grande onore di poter salutare ancora una volta il tricolore italiano .... io lo accompagno nel piazzale dove sventola la nostra bandiera .... lui si irrigidisce sull'attenti e saluta militarmente per oltre un minuto la “sua” bandiera .... poi mi ringrazia e riaccompagnandolo all'ingresso mi chiede se conosco marescialli e tenenti che …. se ancora vivi …. sarebbero tutti ultraottantenni ma di cui lui ricorda ancora perfettamente i nomi .... ha fato 80 chilometri a piedi per venirci a trovare e dovrà farne altri 80 per tornare al suo villaggio e tutto ciò per salutare …. forse per l’ultima volta nella vita …. il tricolore italiano …. i miei parà ammirati lo riempiono di cibo ed acqua che lui accetta con grande dignità .... Oggi che la nostra Patria è divenuta schiava della Grande Finanza Internazionale una storia del genere appare inverosimile ma ricorda a coloro che vogliono ancora combattere …. che l’Italia un tempo fu anche questo …. Un faro di Civiltà che seppe suscitare passioni e tanto amore!" Grazie Generale!!!

Nessun commento:

Posta un commento