Translate

venerdì 4 ottobre 2013

Marò: anche l’Economic Times deride l’Italia


Prosegue il braccio di ferro fra Palazzo Chigi e il governo di New Delhi

Marò: anche l’Economic Times deride l’Italia
Farnesina nel caos. Prosegue la guerra diplomatica fra Italia e India. Nonostante le ‘rassicurazioni’ del ministro degli Esteri Bonino, che nei giorni scorsi ha espresso le sue perplessità sulla “innocenza” dei Marò, i fucilieri della Marina Militare sono – ancora – trattenuti a New Delhi. 
A fotografare la scarsa caratura internazionale italiana anche il quotidiano “The Economic Times”.
I ministeri della Giustizia e dell’Interno indiani – scrive il giornale - hanno posizioni discordanti su come risolvere l’impasse esistente nelle indagini sull’incidente in cui sono coinvolti i marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. 
Nulla è cambiato dal 15 febbraio del 2012, giorno dell’ “incidente diplomatico”. Secondo il quotidiano - infatti, come peraltro ribadito all’inviato speciale di Palazzo Chigi De Mistura dal ministro Khurshid - la Giustizia vorrebbe procedere all’interrogatorio degli altri quattro fucilieri che erano a bordo della nave “Enrica Lexie” attraverso una rogatoria, mentre l’Interno propende per un ricorso alla Corte Suprema.
Mentre la situazione in Kerala appare sempre più complicata, milioni di italiani disseminano di pensieri i social network. Tra i più condivisi: “La vita è una tempesta, puoi ripararti al sole per un momento, e il successivo ti potresti ritrovare sbattuto contro gli scogli”, scrive Michela Moschetti fidanzata di Latorre. 
“A fare grande una persona – prosegue la Moschetti - è come si comporta quando arriva la tempesta, devi guardarla in faccia, e dirle avanti fai presto, io saprò resistere!!!”.
Farnesina nel caos. Prosegue la guerra diplomatica fra Italia e India. Nonostante le ‘rassicurazioni’ del ministro degli Esteri Bonino, che nei giorni scorsi ha espresso le sue perplessità sulla “innocenza” dei Marò, i fucilieri della Marina Militare sono – ancora – trattenuti a New Delhi. A fotografare la scarsa caratura internazionale italiana anche il quotidiano “The Economic Times”.
I ministeri della Giustizia e dell’Interno indiani – scrive il giornale - hanno posizioni discordanti su come risolvere l’impasse esistente nelle indagini sull’incidente in cui sono coinvolti i marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. 
Nulla è cambiato dal 15 febbraio del 2012, giorno dell’ “incidente diplomatico”. Secondo il quotidiano - infatti, come peraltro ribadito all’inviato speciale di Palazzo Chigi De Mistura dal ministro Khurshid - la Giustizia vorrebbe procedere all’interrogatorio degli altri quattro fucilieri che erano a bordo della nave “Enrica Lexie” attraverso una rogatoria, mentre l’Interno propende per un ricorso alla Corte Suprema.
Mentre la situazione in Kerala appare sempre più complicata, milioni di italiani disseminano di pensieri i social network. Tra i più condivisi: “La vita è una tempesta, puoi ripararti al sole per un momento, e il successivo ti potresti ritrovare sbattuto contro gli scogli”, scrive Michela Moschetti fidanzata di Latorre. “A fare grande una persona – prosegue la Moschetti - è come si comporta quando arriva la tempesta, devi guardarla in faccia, e dirle avanti fai presto, io saprò resistere!!!”.

Nessun commento:

Posta un commento