Translate

giovedì 3 ottobre 2013

Un premio per il MAE Emma Bonino


[ Ma lo sapete che la nostra Ministra degli Affari Esteri viene oggi premiata a  Roma nella Camera dei Deputaticon il Premio America organizzata dalla Fondazione Italia USA?]

[ Verrà mai istituito il premio "tapiro d'oro" Italia - India? ]




Il premio
La Fondazione Italia USA organizza la nuova edizione del Premio America. Un riconoscimento di grande valore civile ed istituzionale promosso con l'adesione del Presidente della Repubblica Italiana, on. Giorgio Napolitano. Obiettivo del premio è riconoscere e stimolare iniziative ed opere volte a favorire i rapporti tra Italia e Stati Uniti d’America. Sono quindi premiate alte personalità, di qualsiasi nazionalità, che si siano distinte per il loro operato ed abbiano raggiunto importanti risultati a favore dell’amicizia transatlantica. La cerimonia di premiazione 2013 si terrà a Roma il 3 ottobre alle 17, presso la Camera dei Deputati, presentata dal giornalista Michele Cucuzza. Il premio consiste in una pregiata opera esclusiva del maestro orafo Gerardo Sacco. Nella cornice del Premio America la Fondazione Italia USA attribuirà anche tre medaglie istituzionali in argento massiccio ad altrettanti studenti di università americane, Anna Carlson, Cristina Cavalieri, Russell Gonzalez, e un premio speciale alla memoria al cantante lirico Luciano Pavarotti che sarà ritirato da Nicoletta Mantovani.


ITALIA-USA/ AL MINISTRO EMMA BONINO IL PREMIO AMERICA 2013

Roma, 2 ott. - La Fondazione Italia Usa consegnerà domani al ministro degli Esteri Emma Bonino il Premio America 2013. Lo ha reso noto la Fondazione, trasmettendo anche il messaggio di risposta ricevuto dal ministro. "Ho ricevuto con piacere la cortese lettera che mi avete indirizzato per comunicarmi l'intenzione della Fondazione Italia Usa di conferirmi il Premio America 2013 in occasione della cerimonia che si terrà il 3 ottobre prossimo - ha scritto il ministro - la decisione della giuria è per me motivo di grande soddisfazione, accresciuta dall'alto profilo delle personalità che prima di me hanno ricevuto questo riconoscimento e dalla consapevolezza del loro contributo, nei rispettivi settori di competenza, al consolidamento delle relazioni tra l'Italia e gli Stati Uniti". "Questi rapporti sono del resto fondati da sempre su un'indissolubile comunanza di valori, oltre che di interessi - ha proseguito Bonino - tengo a sottolineare il mio apprezzamento per il contributo della Fondazione Italia Usa all'ulteriore rafforzamento della sintonia tra la società civile italiana e quella statunitense, che così tanto agevola il compito dei rispettivi governi. Rivolgo pertanto sin d'ora i migliori auguri al presidente e agli altri membri della Fondazione". La cerimonia si terrà domani, alle 17, presso la Camera dei Deputati, Aula Gruppi Parlamentari, via Campo Marzio 78

Nessun commento:

Posta un commento