Translate

sabato 16 novembre 2013

LETTA,L'EUNUCO DI PALAZZO



Son passati solo dieci minuti da che l'eunuco capo del governo, messo a guardia del serraglio di zoccole parlamentari dai sultani di Bruxelles,ha sbandierato al mondo palle metalliche che non ha....la risposta è arrivata a stretto giro di diktat.

Bruxelles boccia la Legge di Stabilità.Manca l’aggiustamento strutturale richiesto.

Colpo di scena. Tradita dal suo super debito, l’Italia perde a sorpresa gli oltre 4 miliardi di maggiore spesa previsti dalla cosiddetta «clausola di investimento», regola attraverso la quale l’Europa si riserva di concedere ai paesi virtuosi più respiro nella gestione dei suoi conti, un fatto che il governo dava per acquisito.

Invece...«Siamo arrivati alla conclusione che non si possa profittare di questo vantaggio - avverte Bruxelles - perché, sulla base delle previsioni economiche dell’autunno 2013, non sarà ottenuto l’aggiustamento minimo strutturale richiesto per portare il rapporto fra debito e pil su un cammino di sufficiente riduzione».  
http://www.lastampa.it/2013/11/15/economia/debito-troppo-elevato-lue-taglia-tre-miliardi-allitalia-0wOKYwKGwcX2H1sOskhfuK/pagina.html

Capito,peracottari e bugiardi fino all'ultimo...? Nessuno sconto ai servi di palazzo.

L'eunuco tanto stimato,che aveva intenzione di battere le sue palline atrofizzate sul tavolo degli usurai,non trova di meglio che rispondere: «Nessuna bocciatura: i rischi segnalati dalla Commissione sono già considerati nell’azione del Governo».
Eh sì...bravo,è una promozione..! Ma come abbiamo fatto a non accorgercene..?
Da non finir mai di prenderli a calci in culo....
Ma non era tutto a posto ormai?...non avevamo  fatto il compitino di solite tasse e balzelli?...non eravamo in linea...la ripresa,la luce.....e tutte le altre cazzate che ci stanno raccontando lui e il suo sancho panzaSaccodanni?

Ha poi anche avuto il coraggio di aggiungere "Io lotto per un’Europa che capisca che di sola austerita’ si muore, la sola austerità farà vincere alle prossime elezioni europee i movimenti euroscettici come quelli di Le Pen o in Italia di Grillo. A quel punto le cose non saranno più facili in Europa»."....
Ma brutto senzapalle ipocrita (morire per Maastricht,diceva sto fottuto zero) e mentitore di servo senza vergogna...,ma se non hai fatto altro in questi mesi che farci morire di questa!
Te ne accorgerai alle elezioni...scartina senza dignità...!
Ormai alle tue panzane ci crede solo la cariatide rincitrullita del colle...sovraintendente dell'harem....

Ma forse ci andrà Fassina a battere le zampette sul tavolo usuraio,visto che giovedì sera da Santoro ne ribadiva la necessità.Questi credono ancora a biancaneve e pure ai nani,e cioè di convincere i tedeschi a mollare il nostro osso,ormai quasi spolpato.
Che roba...!!
La realtà si é vista dal comico teatrino messo in piedi dalla Ue per ilsurplus export dei crucchi.
A prescindere che non è prevista dai trattati alcuna sanzione per questa infrazione (che va avanti da anni e di cui solo ora fingono di accorgersi),gli alemanni hanno già detto che continueranno ad esportare come e più di prima,facendo intendere ai loro camerieri chi é comanda e chi obbedisce.

Sembra difficile capire la cecità di questa fasulla classe dirigente.
Pur scremando l'inevitabile tasso di idiozia, ottusità e fellonia di alcuni dei protagonisti di questa difesa campale dell'indifendibile, c'è troppo accanimento nel negare l'evidenza, troppa tenacia nel difendere il modello usuraio al quale adeguarsi democraticamente pena la morte.
Devono per forza essere spinti da qualcosa di più potente di una falsa fede, di più collante dell'ideologia.... Non sarà un prevalente ed incallito antico vizio...l' incentivo monetario...i trenta denari?

L'esistenza di una sistematica opera di corruzione delle politiche nazionali ad opera delle élites continentali rappresentanti i paesi più forti, tramite le loro divisioni finanziarie ed industriali,stanno accumulandosi fino a diventare prove.
Vi sono dati che indicano un aumento colossale della percezione di corruzione in Europa dall'introduzione dell'euro. La corruzione è più forte nei paesi periferici che maggiormente stanno patendo la crisi,ma non risparmia nessuno.
Vi sono stati il caso Siemens e quello dei sottomarini venduti alla Grecia dove la Germania non è parsa poi così casta come vorrebbe far credere la sua propaganda....i sindacati locali accettarono a suo tempo di introdurre le famigerate riforme del lavoroatte ad applicare la deflazione salariale al posto della svalutazione, grazie ad una sistematica opera di corruzione della sua classe dirigente da parte del complesso industriale....e nella privatizzazione anni fa del trasporto ferroviario tedesco (come ha documentato Günter Wallraff nel suo ultimo libro),c'è stata più corruzione che nella Gotham City di Batman.
Insomma,non sarà che il Centro, o meglio la Germania, ha investito capitali nell'opera di acquisizione delle classi dirigenti dei paesi periferici per poi annetterseli in seguito con comodo grazie ai servigi dei venduti e che è questa la vera corruzione della quale bisognerebbe parlare?

Questo governo di infami e larghe rese deve cadere al più preso,non succederà un bel niente,capirai....per quanto sta facendo,sarebbe tutto di guadagnato...
E uscire anche al più presto da questa gabbia usuraia che inevitabilmente finirà per scavarci la fossa...anzi è bella e pronta,e un piede l'abbiamo già dentro...

A tante obiezioni terroristiche,risponde Claudio Borghi in questo video,assolutamente da vedere..e prender nota...

  

Nessun commento:

Posta un commento