Translate

giovedì 28 novembre 2013

“Quello che conta è la posizione del giudice” dice De Mistura


Non hanno fatto niente,si sono cullati di un accordo sciagurato fatto con l’India,Letta assente,la Bonino doppiamente assente,Mauro a fare il palafreniere,gli altri coordinatori assenti pensavano al loro ingresso tra i servi dei poteri forti,vero Alfano? E quindi questi sono i risultati,quando degli incapaci privi di onore e di valori ,devono occuparsi di un qualcosa che non appartiene alla loro natura e tocca al De Mistura sparare cavolate,del resto al responsabile De Mistura,responsabile insieme ad altri del vecchio governo,è stato ritagliato un ruolo ad hoc,quello del fesso di turno.
E da buon fesso di turno ha dovuto rilasciare qualche commento sulle notizie che arrivano dall’India,non la Bonino,non Letta ,che ha parlato dei marò soltanto per fare un favore a Monti e Napolitano il giorno delle dimissioni di Terzi,difendendo quella sciagurata decisione di rimandarli in India,tutto contento di fare il favore a Napolitano e Monti ,e a quanto pare il video su you tube se le pubblicato lui,forse per far vedere che bravo lec …  leggiadro politico. Ma ritorniamo a De Mistura ecco i suoi commenti :”Anche in passato abbiamo 
visto notizie della stampa indiana che poi rappresentavano soltanto delle illazioni. Sia da parte del governo indiano che delle autorita italiane non ci sono commenti. Quello che conta per noi  - e' la posizione del giudice. Avevo gia detto che la Nia poteva essere tentata di innalzare il tiro, ma conta la posizione del giudice e delle autorita'' indiane". In merito alla notizia di oggi, ha concluso dicendo "non abbiamo commenti come non li hanno le autorita'' indiane".
Da aggiungere che se la notizia fosse vera ed è stato consegnato lunedi il rapporto  della Nia,con il De Mistura in India,se nessuno lo ha informato una domanda sorge spontanea? Che cavolo va a fare in India?

Nessun commento:

Posta un commento