Translate

venerdì 27 dicembre 2013

Argentina: 40 feriti per un attacco di piranha nel fiume Paranà

I pesci carnivori, della specie Palometa, hanno attaccato i bagnanti che cercavano un rinfresco dalle alte temperature. Tra di loro, anche molti bambini.


Amputazioni, fratture, ferite gravi. E' di almeno 40 feriti il bilancio di un attacco in massa di palometa, una specie di piranha, nelle acque del fiume Paraná, in Argentina. A riferirlo sono stati gli ufficiali del Comune di Rosario, rivelando che la maggior parte degli attacchi sono avvenuti sulla spiaggia della rambla Catalunya.

Negli attacchi una bambina di 7 anni ha riportato la perdita parziale di un dito e un altro di 8 una frattura esposta. Lesioni anche per altre decine di persone che hanno avuto a che fare con questa specie di pesce carnivoro e molto aggressivo, dai denti affilati, che solitamente attacca in gruppo. La palometa è tipica delle acque del rio Paraná, dove si fa vedere solitamente quando le temperature sono molto alte.

Come nei giorni scorsi quando, intorno a mezzogiorno, si è raggiunta la temperatura di 38 gradi. Per questo molte famiglie si trovavano in acqua, per trovare riparo dal forte calore. I feriti sono stati assistiti dagli operatori del Servicio de Emergencia Sanitaria (Sies). Mentre le forze dell'ordine hanno bloccato l'ingresso in acqua per evitare altri incidenti. 

Nessun commento:

Posta un commento