Translate

lunedì 23 dicembre 2013

Come cani

Feodor: Rumeno di 39 anni morto per il 
ribaltamento di un trattore nelle 
campagne di Cerignola, il 16 aprile 
2007. Lavorava in nero.
Senza nome: Rumeno di 37 anni 
investito e ucciso da un pirata della 
strada a Stornarella l’11 marzo 2007.
Senza nome: Rumeno di 44 anni 
investito a bordo della sua bicicletta nei 
pressi di Carapelle il 15 aprile 2007.
Senza nome: Due extracomunitari 
investiti e uccisi da un pirata della 
strada nei pressi di Lesina, il 25 gennaio 
2007.
Senza nome: Bimbo polacco schiacciato 
da un cancello tra Stornara e 
Stornarella, il 25 novembre 2006.
Senza nome: Immigrato (di dove?) 
investito e ucciso sulla sua bicicletta da 
un’auto pirata alla periferia di Foggia il 
10 settembre 2006.
Senza nome: Rumeno morto presso 
l’abbazia di Pulsano per cause 
sconosciute. Si ipotizza che lo abbiano 
ucciso i farmaci che gli sono stati 
prescritti. Il cadavere è stato ritrovato il 
26 agosto 2006.
Senza nome: Polacca di 48 anni 
investita e uccisa presso Orta Nova il 26 
luglio 2006.
Senza nome: Immigrato dell’Est (di 
dove?) ucciso da un Tir sulla 
tangenziale di Foggia, il 9 marzo 2006
Senza nome: Polacco di 44 anni, trovato 
cadavere alla periferia di Foggia il 2 
febbraio 2006. Morto di freddo.
Senza nome: Immigrato dell’Est 
(rumeno?) investito e ucciso sul suo 
motorino presso Borgo Mezzanone il 10 
dicembre 2005.
Senza nome: Uomo di 40-45 anni, non 
si sa se italiano o straniero, morto di 
freddo nella villa comunale di Foggia il 
7 novembre 2005.
Dariusz Olszewski: Cittadino polacco di 
23 anni morto a Cerignola per cause 
ignote, il 19 aprile del 2005. Il 19 aprile 
2007, due anni dopo, la sua salma è 
stata riesumata su richiesta del pm 
della DDA di Bari, Lorenzo Lerario. Si 
sospetta che la morte rientri nel quadro 
di riduzione in schiavitù di 
extracomunitari, soprattutto polacchi, 
scoperta nell’estate del 2006.
Senza nome: Immigrato dell’Est (di 
dove?) di circa cinquant’anni, ucciso da 
qualcosa che sporgeva da un treno in 
corsa mentre camminava lungo i binari 
della stazione di Candida, presso 
Cerignola, la notte del 3 febbraio 2005.
Vitali Golenko: Cittadino ucraino di 37 
anni, morto bruciato a Cerignola 
mentre cercava di riscaldarsi dando 
fuoco a delle carte, il 15 dicembre 2004.
Domra Rustan: Lituano di 22 anni, 
morto in un incidente stradale alla 
periferia di Foggia, il 26 settembre 
2004.
Senza nome: Extracomunitario dell’età 
apparente di 50-60 anni. Il suo 
cadavere in avanzato stato di decomposizione viene ritrovato in 
mare, al largo della costa di 
Sannicandro Garganico, l’11 settembre 
2004.
Slavchev Slavchopakov e Todorov 
Krasimir Borisov: Cittadini bulgari di 
37 e 28 anni, morti in un incidente sulla 
strada Lucera-San Severo il 20 
settembre 2005.
Daniel Valescu: Cittadino rumeno di 31 
anni morto in un incidente stradale 
presso Lucera la notte del 9 settembre 
2005.
Senza nome: Cittadino slovacco di 35 
anni, annegato in un vascone a Borgo 
San Giusto, nelle campagne di Lucera, 
la notte del 18 agosto 2005.
Senza nome: Rumeno di 33 anni, 
ritrovato cadavere alla periferia di 
Cerignola il 18 luglio 2005. Ignote le 
cause del decesso.
Pewel Piasecki: Polacco di 42 anni 
investito e ucciso da un camion tra 
Cerignola e Candela, il 1 marzo 2004.
Roland Helilaj: Cittadino albasene di 23 
anni, morto in un incidente stradale a 
pochi chilometri da Cerignola, il 26 
agosto 2003.
Eccetera. 

Nessun commento:

Posta un commento