Translate

venerdì 27 dicembre 2013

EDWARD SNOWDEN: “1984” AL CONFRONTO DELLA REALTA’ ATTUALE E’ UNA FAVOLA


Oggi gli spettatori del canale britannico Channel 4, al posto del tradizionale messaggio Natalizio della Regina Elisabetta, hanno atteso un monologo più serio ed allarmante. Edward Snowden, l’americano” gola profonda” attualmente rifugiato in Russia, ha registrato una propria videoconferenza, in cui non tratteggia un futuro più radioso nella società moderna, quanto un futuro senza il diritto alla privacy.

Natale è una festa speciale per i Britannici. Le famiglie in questo giorno generalmente si riuniscono attorno il tavolo delle feste, mangiano il tradizionale tacchino e guardano il messaggio della Regina, trasmesso in televisione. Quest’anno la Regina ha augurato ai Britannici felice Natale, riepilogando i più importanti avvenimenti del 2013 oltre che, naturalmente, della nascita del nipote.


Ma Channel 4 ha deciso di mandare in onda un messaggio natalizio alternativo, fatto da Edward Snowden, l’uomo che ha svelato il programma di controllo e di massa operato sulle popolazioni statunitensi e britanniche e di molti altri paesi.

Oggi Snowden ha voluto sottolineare l’importanza della inviolabilità della privacy di ognuno. A suo parere, il romanzo di Orwell “1984”, messo a confronto con la realtà attuale sembra una racconto per ragazzi. Ha inoltre detto che i bambini che nascono oggi, cresceranno non sapendo cosa sia il diritto alla privacy. Snowden ritiene che nella loro vita non ci sarà un solo momento che non venga poi registrato e analizzato. Davvero un tema tragico, da affrontarsi nel giorno dei Natale.

Ha voluto comunque concludere con una nota positiva, lanciando l’augurio che lavorando insieme si possa costruire una società più equilibrata e finirla con il controllo spionistico. Secondo lui se le autorità volessero davvero sapere cosa pensiamo,  basterebbe chiedercelo e sarebbe meno costoso che non origliarlo spiando. Quest’anno a Edward Snowden

Quest'anno, su di Edward Snowden si è concentrata l'attenzione del pubblico e dei media , ed è per questo che il canale britannico lo ha scelto per un messaggio di Natale alternativo. Secondo il Channel 4, le informazioni, alla cui rivelazione ha contribuito Edward Snowden, pongono quesiti seri ad una società democratica.

Questi messaggi natalizi “alternativi” sono praticamente diventati una tradizione. La loro diffusone va avanti già da due decenni e in passato ha visto protagonisti il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad , piuttosto che Brigitte Bardot , Marge e Lisa Simpson, o una superstite agli attacchi dell'11 settembre a New York . Essi sono ideati per spingere gli studenti a riflettere seriamente sulle vicende internazionali.

Fonte: http://russian.rt.com/

Nessun commento:

Posta un commento