Translate

giovedì 26 dicembre 2013

IL VELO DI EMMA BONINO di Marco Belelli

Foto

Poco fa su SKY TG 24 ho assistito ad una scena incredibile:il ministro degli esteri italiano col velo sulla testa a colloquio con altra persona iraniana.Non ho parole.Sono stupefatto e inorridito.Rispettare le convinzioni degli altri è una cosa,essere servi delle convinzioni altrui è altra cosa.In altre parole:se tu volevi andare in Iran come privata cittadina,potevi farlo e metterti un velo o una sciarpa o quello che ti pare sulla testa o altrove.Ma se tu vai a Teheran i n rappresentanza degli italiani,e quindi anche in mia rappresentanza,,non dovevi osare di fare ciò. NON DOVEVI E NON POTEVI. E non tirare in ballo i motivi di opportunità:questo è servaggio,altro che opportunità.Hai disonorato l'Italia.E hai anche danneggiato la giusta causa delle donne iraniane che non vogliono portare il velo.E se questa era la condizione per potere essere ricevuta,allora,rispondo - credo - come avrebbe fatto Oriana Fallaci:che si fottano i barboni.Avresti dovuto almeno pensarlo,se non dirlo.E restare alla Farnesina.Che non succeda più.Il ministro degli esteri italiano - se vuole andare in Iran - vada senza velo.
Dottor Marco Belelli

Nessun commento:

Posta un commento