Translate

sabato 27 settembre 2014

I ‪#‎terroristi‬ ‪#‎islamici‬ dei ‪#‎Shabab‬ in ‪#‎Somalia‬ lapidano pubblicamente una donna per adulterio


‪#‎terroristi‬ ‪#‎islamici‬ dei ‪#‎Shabab‬ in ‪#‎Somalia‬ lapidano pubblicamente una donna per adulterio
Centinaia di persone si sono radunate nella città meridionale di Barawe, per assistere alla lapidazione della 33enne Safia Ahmed Jimale. La donna è stata sepolta viva fino alle spalle ed è stata colpita a sassate fino alla morte da terroristi incappucciati e da uomini tra la folla. Un terrorista islamico proclamandosi giudice, ha annunciato che la donna ha confessato di avere tre mariti. Secondo il giudice, la donna ha ammesso la propria colpevolezza e ha accettato di essere lapidata per ottenere il perdono di Allah. Il tribunale non permette appello nè difesa da parte degli imputati. La legge islamica permette alle donne di avere solo un marito, mentre un uomo può avere fino a quattro mogli.
C'è qualcuno che denuncerà questo ennesimo crimine dei terroristi islamici? Forse che interessa meno perché non è un cittadino occidentale?
http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/donna-lapidata.aspx

Nessun commento:

Posta un commento