Translate

martedì 24 novembre 2015

Il ministro della Difesa Pinotti: “La vendita delle nostre armi in Medio Oriente è legale” …Ok, ora qualcuno con calma spieghi a quest’idiota la differenza tra “Legale” e Morale” !!

Ministro della Difesa
Il problema, di base, è questo: l’Italia vende da tempo armi all’Arabia Saudita, nonostante sia chiaro a tutti che si tratta di uno dei paesi finanziatori dell’Isis.
Secondo una ricerca, la Small Arms Survey, l’Isis ha infatti, ricevuto armi dall’Arabia Saudita, cioè le nostre, quelle che, dal 2012 al 2014, hanno portato nelle nostre casse 146 milioni. E che continuano a portarne: l’ultima consegna, autorizzata dal Governo,  è partita mercoledì scorso dall’aeroporto di Cagliari: contiene componenti di bombe prodotte negli stabilimenti Rwm Italia di Domusnovas, in provincia di Carbonia-Iglesias, controllata dal colosso tedesco Rheinmetall.
Insomma, da una parte combattiamo il terrorismo, dall’altra diamo i mezzi affinché altri paesi lo finanzino, andando addirittura contro le nostre stesse leggi.
Ciononostante, per il ministro della Difesa Roberta Pinotti, è tutto a posto: “All’interno dei Paesi Arabi ci sono fondazioni private che finanziano i terroristi e vanno estirpate, ma dire di non fare più affari con quei Paesi è come dire che non bisognava più avere rapporti con l’Italia perchè c’era la mafia”, ha spiegato.
La stessa Pinotti prosegue poi definendo “regolari” le recenti spedizioni e da Cagliari verso l’Arabia Saudita di carichi di bombe assemblate in Italia, nonostante le evidenze che ordigni dello stesso tipo siano stati usati dai sauditi nei bombardamenti dello Yemen.  Peccato che la legge italiana vieti il commercio di armi con paesi in conflitto armato. E l’Arabia, la Pinotti lo sappia o meno, lo è.
fonte articolo: https://www.facebook.com/Vocedellacostituzione

Un breve commento:

Va bene. Ammesso e non concesso che vendere queste armi (parliamo di armi, non di canne da pesca o peluche) sia legale come sostiene la Pinotti (il punto interrogativo è d’obbligo visto le palle di cui ci ha bombardato Matteo Renzi e tutta la sua Armata Brancaleone che si atteggia a Governo), ma di quanto sangue ci stiamo macchiando?
C’è differenza tra “Legale” e “Morale” e qualcuno dovrebbe spiegarlo a questa idiota.
Intanto un nutrito gruppo di esimi coglioni 70 anni fa scrisse quella cazzata che chiamarono “Costituzione” e goliardicamente, con molto senso dell’ironia, dentro ci infilarono pure un “L’Italia ripudia la guerra” che sa sempre più di presa per il culo!
Pinotti, mavaffanculo!
by Eles
http://blogdieles2.altervista.org/il-ministro-della-difesa-pinotti-la-vendita-delle-nostre-armi-in-medio-oriente-e-legale-ok-ora-qualcuno-con-calma-spieghi-a-questidiota-la-differenza-tra-legale-e-morale/

Nessun commento:

Posta un commento