Translate

venerdì 25 dicembre 2015

Corrado Passera ora prende per il culo i milanesi sullo smog

640px-Padana_plain

Sotto all’albero di Natale la giunta Pisapia Balzani fa un “bel” regalo ai Milanesi: il blocco del traffico. Ma non è così che si combatte lo smog.
Occorre mobilitare tutte le forze a partire dalle Università, eccellenza di Milano, per impostare risposte strutturali che portino a una soluzione definitiva del problema.
La Grande Milano che realizzeremo a norma di Costituzione darà alla Città i poteri e l’autonomia necessari ad attuare misure più efficaci in un’area che supera i soli confini comunali.
Nel mio programma la sostenibilità ambientale della Grande Milano va ricercata attraverso quattro grandi direttrici di azionecriteri più rigidi per le nuove realizzazioni immobiliari e incentivi fiscali per la riqualificazione del patrimonio esistente pubblico e privato; riduzione dei mezzi pubblici su gomma a favore di una rete metropolitana da completare investendo su una circle line che colleghi le linee che si diramano dal centro e i vettori Trenord, introducendo un unico biglietto che integri tutti i trasporti dell’area metropolitana con tariffe differenziate in base alla distanza; revisione della logistica in città. Infine bisogna lavorare sul ciclo dei rifiuti, aumentare ulteriormente la quota di raccolta differenziata e fare di Milano un modello di economia circolare.
Corrado Passera
http://www.corradopasserasindaco.it/blocco-del-traffico-non-e-cosi-che-si-combatte-lo-smog/

Non posso proprio a immaginare come un eversore e traditore possa candidarsi a Sindaco.
Non riesco a metabolizzare che uno che consegna due cittadini italiani a un paese dove vige la pena di morte per miserabili interessi economici possa pensare e poter  ricoprire incarichi istituzionali
Certo non è stato ancora condannato,ma moralmente è colpevole,ha fatto cose che non poteva fare,aggrappandosi a tutto,relazioni fasulle di ambasciatori,lettere mai spedite di Confindustria .
Uno che vende e tradisce cosa può fare da Sindaco?
Occhio cari milanesi questo oltre a vendere la città è capace di vendervi tutti come addobbi a qualche banca o a qualche multinazionale di cui si onora di essere lacchè
Alfredo d'Ecclesia
partecipa

Nessun commento:

Posta un commento