Translate

sabato 5 dicembre 2015

Truppe turche entrano in Iraq per una missione di addestramento... ma per addestrare chi? La regione è completamente controllata dall'ISIS

Truppe turche entrano in Iraq per una missione di addestramento... ma per addestrare chi? La regione è completamente controllata dall'ISIS
Oltre 100 militari turchi sono stati dispiegati nella regione di Mosul, nel nord dell'Iraq, per fornire "addestramento",come riportano diversi media che citano le fonti di sicurezza turche.
Secondo una fonte di Reuters, la presunta coalizione anti-ISIS guidata dagli Stati Uniti è a conoscenza della mossa della Turchia.
"Soldati turchi hanno raggiunto la regione di Mosul Bashiqa. Si trovano lì per un programma di addestramento. Un battaglione è entrato nell'area", ha riferito la fonte di Reuters, senza rivelare il numero esatto delle truppe.
Secondo la fonte, i soldati turchi stanno addestrando le truppe irachene (Peccato che però nessuno abbia informato il governo di Baghdad...).
Secondo il quotidiano Daily Sabah,venerdì scorso 130 soldati turchi equipaggiati con armi pesanti sono stati schierati in una base militare alla periferia della città di Mosul, che è attualmente sotto il controllo dell'ISIS.
Secondo il quotidiano Cumhuriyet, il numero delle truppe turche schierate ammonta ad almeno 150 soldati.
La città di Bashiqa si trova a circa 10 km a nord est di Mosul.
Mosul, la seconda città più grande dell'Iraq, è ostaggio dello Stato Islamico dal Giugno del 2014, quando è caduta sotto il controllo dei militanti dell'ISIS.
https://www.facebook.com/725233754212794/photos/a.725414737528029.1073741828.725233754212794/916762618393239/?type=3&pnref=story

Nessun commento:

Posta un commento