Translate

lunedì 25 gennaio 2016

Lo Zio d'America. Dal vangelo secondo matteopoldo. Freghiamo. di Stefano Davidson


Lo Zio d'America. Dal vangelo secondo matteopoldo. Freghiamo:
"Credo in un solo Zio, Patrio e Onnipotente, inquinatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in una sola Signora Banca Centrale Europea unigenita figlia dello Zio nata dal Dollaro prima di tutti gli Euro. Zio da Zio, Duce da Duce, Zio vero da Zio falso, generato, non creato, della stessa sostanza del Soldo. Per mezzo di lui tutte le cose sono state cambiate. Per noi uomini e per la nostra bassezza sbarcò in Europa e per opera di lobbies e traditori si è incarnito nel seno dell’economia e si è fatto crisi. Fu giustificato per noi da Napolitano, che negò e fu golpe e il terzo anno si è dimesso secondo le colluse scritture ed è salito al Senato e siede alle destra dello Zio e qualcuno di nuovo verrà nella miseria per tassare i vivi e i morti ed il nostro sdegno non avrà fine.
Credo nella pecunia che è Signora e dà la vita solo a pochi e procede dallo Zio e dal FMI e con lo Zio ed il FMI è adorato e glorificato e ha ucciso per mezzo dei derivati.
Credo che la Chiesa sia una, banca, sicuramente non apostolica.
Professo un solo desiderio per l’arricchimento sconsiderato e aspetto la schiavitù dei vivi e la morte del mondo che verrà."

Stefano Davidson


Nessun commento:

Posta un commento