Translate

domenica 24 gennaio 2016

MORIRE DI STENTI



Nerviano, 14 gennaio 2016Milano: Invalido trovato morto in casa, viveva senza riscaldamento e con 180 euro al mese


E’ stato trovato morto nella sua casa l’uomo che lo scorso dicembre aveva manifestato in piazza la sua povertà a bordo della sua carrozzina. Giovanni Ceriani, classe 1955, è stato trovato morto nella sua abitazione di via Pasubio da una vicina di casa che poi ha chiamato i soccorsi. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia locale. Per lui non c’è stato più nulla da fare ed il suo corpo è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Legnano. E’ stato trovato riverso in casa, vicino alla sua carrozzina. Ceriani viveva con il solo assegno di invalidità di 180 euro al mese ed un bonus comunale di circa mille euro annue. In casa non aveva il riscaldamento. Il disabile, che faceva il carpentiere, a causa di un infortunio sul lavoro aveva perso la sua attività.

Fonteilgiorno.it
http://altrarealta.blogspot.it/

ITALIA FAI SCHIFO !!!!!!!!!!  qui sotto un post letto qualche settimana fa dopo un caso analogo
di persone costrette a morire di freddo e di stenti, questo succede in Italia , dove si puo spendere mille euro al mese per uno straniero, ma non riescono a trovare i soldi per nutrire e riscaldare un italiano che ha pagato le tasse e contributi inps per  30 40 anni

Anta Raja



CHE VERGOGNA!
Questo è il titolo del post al vetriolo che sto per concepire.
"MORIRE DI STENTI", questa sera al TG ho sentito questa parola, in riferimento ad un clochard ultrasessantenne del nord (mi sembra Cinisello B.) ed un 42enne di Pesaro, italiani, morti di stenti. Nel 3° millennio la gente muore perché non ha un tozzo di pane o un piatto di pasta da mangiare, ed una scatola di barilla costa 0,80 centesimi! Però aiutiamo migliaia di disperati senza cultura, ignoranti, violenti, sudici e prepotenti, gentaglia che occupa le nostre case, i nostri quartieri, impone la sua fottuta religione dei miei stivali, ruba, uccide, rapina e stupra. Questa gentaglia lo stato la aiuta, ma lascia crepare come dei cani i nostri connazionali! A questi disperati lo stato dà quasi 1.000 euro al mese, e non trova 80 centesimi per comprare la pasta a 2 poveri sfortunati che sono morti per il freddo e la fame.
MERDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!
E noi, popolo bue, che quando entra l'extracom nel bus con i suoi sacchi e l'odore di sudore che inquina l'ambiente, noi gli cediamo il posto (noi...voi, io col cacchio), ma gli anziani stanno in piedi e facciamo finta di non vederli.
Ma chi se ne frega dei canotti che affondano, chi se ne frega di quelli che annegano; io mi interesso ai nostri connazionali che muoiono o perché ricevono una cartella di equitalia, dopo che lo stato li ha mandati falliti e costretti al suicidio...o perché...perché muoiono di stenti. Dio che schifo sta frase.
Ma le vergogne non finiscono qui; vergogna è la benzina ai minimi storici, ma da noi il prezzo non scende! Vergogna sono gli interessi = 0 grazie alla BCE, ma le banche hanno alzato lo spread, non cambia un cazzo! Vergogna è sentire l'avvocato di un condannato per mafia capitale...deluso della sentenza di 2 anni e tot...condizionale...manco in galera va il suo assistito! VERGOGNA è dire che tutto va bene, che l'Italia è ripartita, ben sapendo che stiamo nella merda, che la gente non ha un soldo, e forse è per questo che i TG, durante le vacanze natalizie, andavano sempre a Cortina o in Val Badia, dove va solo l'elite coi soldi....di sicuro la tv non era a Montefiascone o a Istia d'Ombrone! Porci pure loro, oltre che ladri di canone.
Ma tutto va bene, i consumi aumentano (di cocaina e marjiuana di sicuro!), gli italiani spendono...i soldi che non hanno....la ripresa c'è...MA PER IL CULO....e la gente muore di stenti!
E noi? Noi cosa facciamo? Noi, popolo bue, ce ne freghiamo perché come disse il buon Montanelli...l'Italia diventa tale solo davanti ad un piatto di spaghetti o alla nazionale in tv. Quanta ragione che aveva! Oggi come oggi, sono più i motivi per vergognarsi di essere italiani, che per esserne fieri.
Ed a chi critica le mie parole, o sostiene non siano vere, dico solo una cosa...le sue cazzate le vada a raccontare ai familiari di quei 2 poveri disgraziati che, unica nota positiva, hanno finito di soffrire. Le vadano a dire a loro...e vediamo quale risposta otterranno.
CHE VERGOGNA!

Pmetal62 Google Plus

http://altrarealta.blogspot.it/

2 commenti:

  1. SE un domani in si farà in Italia un po' di giustizia, questi casi dovranno venir citati nei libri di storia in uso nelle Scuole ad onta perenne della caste dirigenti di questo disastroso interregno del "male".

    RispondiElimina
  2. art. 17 della legge di stabilità del governo RENZI: tolti 100 milioni di euro al fondo per la disabilità, aggiunti 187,5 milioni di euro al fondo per i migranti (clandestini).

    RispondiElimina