Translate

mercoledì 13 gennaio 2016

Renzi il miserabile pupazzo che ha deciso di distruggere l'Italia,ora vuole usare le trivelle.


renzino1.png

Un miserabile Renzi e una miserabile ministro dello sviluppo economico Federica Guidi hanno sottobanco autorizzato le indagini petrolifere e come al solito hanno fatto in modo che non si sapesse niente il 22 dicembre hanno approvato le concessioni a indagini petrolifere e il 31 dicembre la decisione del governo è stata pubblicata sul (BUIG) il bollettino ufficiale degli idrocarburi e delle georisorse .Il cazzaro fiorentino continua a distribuire le sue stronzate"se l'Italia  ha fiducia in se stessa non c'è ne per nessuno" ma di fatto lui è impegnato a svendere pure l'aria ,l'acqua ,per meno di 2000 miserabili euro ha autorizzato la Petrolceltic ad andare a devastare al largo delle Tremiti in uno degli ultimi paradisi esistenti in Italia ,nel mediterraneo e nel mondo.
Questa distruzione non risparmierà nessun posto ,dal largo di Venezia alle Tremiti,Capo Rizzuto Santa maria di Leuca,Pantelleria.
Sono 90 i permessi nella terraferma e 24 quelli che riguardano i fondali marini.A questi poi bisogna aggiungere 143 concessioni per "coltivazioni di idrocarburi già individuati a terra e altri 69 in mare.
.Si può distruggere in mondo che sopravvive da secoli solo ed esclusivamente per fare il piacere ai suoi amichetti delle multinazionali e delle banche? Cancellare un intera economia basata sull'ambiente, la storia,la cultura l'enogastonomia,la pesca .Ma lo sanno questi signori che esistono i trabucchi? Che ci sono le riserve marine?Che questi cannoni airgun usati per le esplorazioni distruggono la vita marina? Vedi il caso di quei 6 capodogli spiaggiati a capoiale (fg ) qualche anno fa.
Non contenta dell'azione vigliacca fatta l'arrogantella Guidi alza pure i toni 

"Un polverone pretestuoso e strumentale: non c'è nessuna trivellazione".
"non si prevede alcun tipo di perforazione e quei permessi riguardano una zona di mare ben oltre le 12 miglia dalla costa e anche dalle isole Tremiti". "Il permesso di ricerca concesso alla società Petroceltic - spiega il ministro - riguarda soltanto, e in una zona oltre le 12 miglia, la prospezione geofisica e non prevede alcuna perforazione che, comunque, non potrebbe essere autorizzata se non sulla base di una specifica valutazione di impatto ambientale".
La Guidi si dice dichiara "attonita" per alcune recenti dichiarazioni di esponenti politici: "La legge di stabilità, venendo incontro alle richieste referendarie, ha escluso qualsiasi nuova ricerca entro le 12 miglia dalle coste. Il permesso alla Petroceltic non ha quindi nulla a che vedere con la legge di stabilità visto che si tratta di ricerche al di fuori del limite delle 12 miglia". E comunque, ribadisce il ministro, "nessun altro permesso di ricerca, in nessun'altra parte del Paese, è stato rilasciato alla vigilia dell'approvazione delle legge di stabilità".
La Guidi attacca anche il governatore della Puglia Michele Emiliano: "Il presidente della Regione Puglia conosce benissimo i termini esatti della questione che a suo tempo gli è stata accuratamente rappresentata dal ministero dello Sviluppo economico".
Qualcuno spieghi a questi deficienti che se lo possono togliere dalla testa la distruzione del suolo italiano terra e mare.E da anno che ci provano a fare i regali ai petrolieri con i vari governi da Berlusconi con la Prestigiacomo molto attiva a fare i regali ai petrolieri,si fermò solo quando qualche collega di partito gli ricordò che rischiavano di perdere voti e consesi in quanto il cazzuto movimento no triv non si fermava davanti a niente.
Dopo la Prestigiacomo ci provarono gli altri ministri indagati che si successero.Credo che sia arrivato il momento di mettere la parola fine a questa farsa.Per questo governo di ineletti teleguidati è giunto il momento di andare definitivamente a casa.
Alfredo d'Ecclesia


Titoli minerari vigenti
Permesso di Ricerca
B.R274.EL

CodiceConferimentoPeriodo di vigenzaScadenzaSuperficie
213422/12/20151° periodo22/12/2021373,70 km2
Il titolo è vigente da 22 giorni (circa 1 mese).

Titolari
 Operatore 
 Quota 
  PETROCELTIC ITALIA     100%  

Periodi di vigenza
PeriodoData decretoProvvedimentoInizioFineAnniNote
1° periodo22/12/2015Conferimento22/12/201522/12/20216

Coordinate geografiche dei vertici
 Vertice 
 Longitudine 
 Latitudine 
a15° 11'42° 22'
b15° 26'42° 22'
c15° 26'42° 20'
d15° 23'42° 20'
e15° 23'42° 19'
f15° 20'42° 19'
g15° 20'42° 18'
h15° 18'42° 18'
i15° 18'42° 17'
l15° 17'42° 17'
m15° 17'42° 16'
n15° 16'42° 16'
o15° 16'42° 15'
p15° 15'42° 15'
q15° 15'42° 14'
r15° 14'42° 14'
s15° 14'42° 13'
t15° 13'42° 13'
u15° 13'42° 11'
v15° 12'42° 11'
z15° 12'42° 09'
a'15° 11'42° 09'
b'15° 11'42° 10'
c'15° 09'42° 10'
d'15° 09'42° 11'
e'15° 06'42° 11'
f'15° 06'42° 12'
g'15° 03'42° 12'
h'15° 03'42° 13'
i'15° 01'42° 13'
l'15° 01'42° 18'
m'15° 11'42° 18'
Nota: La visualizzazione in Google Maps ha soltanto valore indicativo.
Il dato ufficiale è rappresentato dall'elenco delle coordinate geografiche e/o dalle descrizioni dei vertici riportati nella precedente tabella

Zone marine (superfici parziali)
ZONA B (373,7 km2)

Provvedimenti
 Data 
 Natura del provvedimento 
 Decorrenza 
 Pubblicazione BUIG 
  22/12/2015    Conferimento    22/12/2015    Anno LIX N. 12 


Nessun commento:

Posta un commento