Translate

martedì 19 gennaio 2016

WIKIPEDIA FALSA INFORMAZIONE MADE IN SOROS.

Quanti di noi usano sistematicamente wikipedia per trovare conferme o spiegazioni in svariati argomenti? Devo dire che anche qui a casa tutti ci avvaliamo di questa "enciclopedia" in linea. Quando si entra nella sua pagina ufficiale si legge in fondo la dicitura "libera" è veramente così?
Ho voluto fare una ricerca e...
Il risultato è veramente eccezionale ricordo sempre, da un po' di tempo a questa parte che in un mondo dove l'inganno è nell'ingranaggio è doveroso per essere liberi e fruire di vera informazione compiere una ricerca approfondita delle fonti. È vero che così si allunga di molto il tempo ma se si vuole avere la giusta prospettiva non ci si può esimere da questo lavoro.
Spero di essere utile in questo frangente così da far comprendere il grande e malefico inganno su cui è basata l'intera vita di 7 miliardi di esseri umani. 

DIMOSTRAZIONE DELLA COLLUSIONE DI WIKIPEDIA CON LE FAMIGLIE DI POTERE:

Chi c'è dietro a wikipedia?

Tutte le informazioni, la così tanto pubblicizzata libertà di parola e l'esistenza della società aperta e quindi la democrazia tanto decantata nel sito di wikipedia è in realtà FALSA. 
Wikipedia è stata creata appositamente per influenzare e controllare l'opinione pubblica mondiale.

Uno dei padri fondatori nonché finanziatore della Fondazione Wikipedia è niente popodimeno che GEORGE SOROSpresidente del Soros Fund Management LLC maggiore gruppo d'investimento mondiale nel settore petrolifero e farmaceutico che utilizza come individuo fantoccio JimmyWales, cofondatore di wikipedia.

Soros è accusato in tribunale dalla Rath Foundation di aver finanziato  con 1,4 milioni di rand sudafricani la Treatment Action Campaign per promuovere l'impiego di medicinali retrovirali (AVR) nel corso di questi anni e non solo...






TUTTE LE NOTIZIE CHE SI TENTANO DI PUBBLICARE E CHE SONO IN ANTITESI CON IL CARTELLO, CHE è DIETRO, VENGONO PUNTUALMENTE RIMOSSE DAI CUSTODI, PERSONE AL SERVIZIO DEL CARTELLO MEDESIMO.
Costoro stanno pedissequamente (in Treccani significato di pedissequamente colui che  ricalca le orme del padrone) manipolando l'informazione generale soprattutto su argomenti come ENERGIA ALTERNATIVA e PROGRESSI SCIENTIFICI a favore dell'umanità e a discapito del cartello.

I sostenitori di wikipedia minimizzano con sistematicità le notizie e l'importanza di queste nuove scoperte arrivando addirittura alla diffamazione dei sostenitori di queste novità. Uno tra tanti che hanno subito tale trattamento è il Dottor Rath.

Questo modo di operare non è solo del nostro tempo la civiltà già in epoche passate se ne è avvalsa, Galileo Galilei fu una delle vittime come tanti altri (se cliccate su Galileo che appare evidenziato in altro colore potrete leggere altri nomi)


In questo articolo si legge:

sospetto di lunga data: che Wikipedia è un obiettivo primario per spin-doctoring.
Un nuovo programma di identificazione del sito rivela che alcuni dei collaboratori più prolifici a Wikipedia sono la CIA, il partito laburista britannico e il Vaticano - e non sono solo aggiornando le proprie voci.
Il sito WikiScanner mostra la CIA ha curato le voci su molte questioni relative al governo degli Stati Uniti, tra cui biografie presidenziali e le descrizioni delle operazioni militari.
In realtà tutti possono modificare la fonte e molti tentano di apportare le modifiche quando si accorgono delle inesattezze , è molto illuminante leggere il post dove una persona denuncia la sua esperienza:

Tra le righe si legge:
WIKIPEDIA cancella le voci inserite senza discussione, se uno dei burocrati lo decide.
I burocrati sono 5 in Italia. Sembra normale quindi? Sembra libero?
Il Cofondatore Jimmy Wales è l'uomo di paglia che ha operato per portare avanti gli interessi della Fondazione di Soros 

Norbert Cobabus

Wikipedia: una cosiddetta 'enciclopedia libera' controllata da gruppi di interessi di parte.

Una riflessione personale di Norbert Cobabus
Negli anni precedenti al mio pensionamento, prima dell'estate del 2009, ho collaborato direttamente con Wikipedia. Presso laBiblioteca nazionale tedesca, dove ho lavorato per quasi trentacinque anni, c’era un progetto per cui, utilizzando i dati della biblioteca, si fornivano a Wikipedia parti delle opere e si notificava Wikipedia in merito a voci che si ritenevano inaccurate. Nello svolgimento di questo progetto sono stato in contatto con diversi autori e, occasionalmente, con il personale della Direzione di Wikipedia.
Sia attraverso il mio impegno professionale con il progetto di cui sopra, che tramite il mio uso privato di Wikipedia, nel contesto delle mie ricerche culturali, antropologiche e storiche, ho presto scoperto che Wikipedia non è per nulla perfetta e obiettiva com’è spesso affermato.
Molto presto, infatti, mi sono accorto che Wikipedia è controllata da alcuni gruppi d’interesse e che questo si traduce in informazioni errate o mascherate incluse nei suoi articoli. Questi gruppi si occupano in particolare di questioni riguardanti l’influenza dell'industria farmaceutica. Tuttavia, altri gruppi d’interesse, come la Chiesa (in particolare, la Chiesa cattolica) e alcuni gruppi politici, svolgono anch’essi dei ruoli ben precisi.
Nel corso del mio lavoro, ho inoltre scoperto che, all’interno di Wikipedia ci sono, sia a livello nazionale sia internazionale, organi istituzionali che garantiscono che gli articoli rimangano “puliti” e che il loro contenuto sia coerente con i requisiti degli interessi speciali pertinenti. Questi enti funzionano effettivamente come autorità di regolamentazione o comitati di censura.
Un paio di volte, rendendomi conto che certi articoli nascondevano i fatti, ho cercato di apportare modifiche a Wikipedia. Si trattava, per esempio, di voci riguardanti Papa Pio XII, le cui ampie connessioni naziste e il pronunciato antisemitismo e molti dettagli già noti, sono velate sul sito di Wikipedia, nonché articoli su altre persone storiche del XX secolo, alcuni attuali uomini politici e infine articoli sul tema della salute. In molti di questi casi non mi è stato permesso di apportare modifiche agli articoli e mi fu detto che dovevo registrare un account prima che le mie correzioni potessero essere considerate.
In merito ai miei tentativi di apportare correzioni agli articoli che si occupano di problemi di salute, in due occasioni ho ricevuto dei rifiuti particolarmente degni di nota. Uno era un articolo impreciso a favore del settore farmaceutico sul tema della naturopatia; l’altro era un articolo relativo ad un medico, ilDr. Matthias Rath, che veniva descritto come 'controverso' e nei confronti del quale venivano accennate 'cause discutibili'. In entrambi questi articoli, ho notato che non si facesse riferimento a dei fatti rilevanti.
Non solo i miei tentativi di apportare modifiche a questi due articoli sono stati infruttuosi, ma arrivarono al punto di affermare che le mie modifiche sono state bloccate poiché costituivano ‘atti vandalici’. Non avevo mai sentito il termine ‘vandalismo’ usato in questo contesto. Su Wikipedia, però, è chiaramente un termine usato per giustificare la censura.
Per ragioni di completezza, devo aggiungere che Wikipedia ha mancanze in vari settori e che le sue descrizioni e informazioni sono molto spesso errate. Molto spesso, questo è dovuto al fatto che gli articoli di Wikipedia sono modificati da persone che non hanno svolto correttamente le ricerche o che stanno perseguendo i propri interessi. Per alcuni di questi soggetti, su cui ho lavorato ormai da più di cinquanta anni, sono stato in grado di dimostrarlo.
Occorre dunque essere vigili e non leggere solo Wikipedia ma confrontare anche altre fonti d’informazione su Internet. Detti articoli possono riflettere gli interessi di determinati gruppi di parte al potere in settori quali l'economia, la politica e altri. E’ un peccato che sempre più studenti, dietro consiglio dei loro insegnanti, accedano a tale sito e altre fonti discutibili su Internet senza poi controllare i dati che trovano. Anche in molti seminari universitari, sembra che Wikipedia stia diventando sempre più la moda. Questa è purtroppo la tendenza di oggi che, assieme alla superficialità, è promossa da più parti: in particolare dai media, ma anche da parte di politici per la sviluppo dei loro interessi.
Ancora più assurda è la relazione che risale a circa due anni fa secondo la quale Wikipedia, se confrontata con l'Enciclopedia Brockhaus e l'Enciclopedia Britannica, vanta una posizione più elevata. A prescindere dal fatto che tale notizia mi ha fatto venire il sorriso sulle labbra, è da chiedersi se un “esperto” che elabori una tale ipotesi lo fa perché ha ricevuto compensi finanziari o sovvenzioni provenienti da interessi di parte e dagli azionisti che controllano Wikipedia.
Norbert Cobabus(11.01.2012)

Ed ora decidete voi se Wikipedia è libera se è giusto fermarsi solo su una pagina o approfondire.


Nessun commento:

Posta un commento