Translate

domenica 28 febbraio 2016

Le minacce dell'Isis all'Italia e a Roma.


Bombardano i campi di cipolle,non l'Isis ,nel video si può notare la solita processione di Toyota bene ordinate e tutto curato nei minimi particolari.
Ora si dovrà destabilizzare ancora di più la Libia e bisogna creare ovunque il caos.

Nessun commento:

Posta un commento