Translate

martedì 2 febbraio 2016

Marò:Il grande impegno dell'on Vito...a prendere per il culo.

“Esattamente due anni fa, la delegazione di quattro Commissioni parlamentari che avevo guidato in India per incontrare Latorre Massimiliano e Salvatore Girone fu ricevuta al Quirinale. Nel corso dell'incontro, il Presidente della Repubblica telefonò pure ai Marò. Altri due anni sono passati, Girone è ancora lì, Latorre ha avuto il permesso di venire in Italia solo perché ha subito un ictus. Una vergogna che prosegue ormai da quattro anni... #maròliberi”Elio Vito.
Queste le parole dell’on Vito su fb,e subito dopo i commenti di indefinibili sostenitori di Vito,non dei marò,che si complimentano per questo grande impegno dell’onorevole che non contento della porcata fatta due anni fa ,dove oltre a prendere per il culo i due marò ha preso per il culo tutti gli italiani continua a usare tutto e tutti.Caro on Vito lei deve stare zitto ha avuto non una ma mille occasioni per intervenire seriamente sui marò poteva denunciare il governo ,poteva fare interrogazioni parlamentari,poteva mantenere l’impegno preso in commissione di non rifinanziare le missioni internazionali,poteva sostenere il ministro Giulio Terzi quando li fece rientrare in Italia e opporsi al duo Monti Passera,poteva agire sul Presidente Napolitano,poteva chiedere l’intervento della Procura di Roma,poteva fare tante cose invece lei ha fatto solo una cosa e che continua a fare alla grande PRENDERE PER IL CULO.
Lo squallore diventa totale quando ostenta l’incontro con Napolitano con annessa telefonata ai marò.Grazie Vito per la sua continua e interminabile presa per il culo.

Alfredo d’Ecclesia



Nessun commento:

Posta un commento