Translate

lunedì 25 luglio 2016

PICCOLI MIGRANTI: CARNE DA MACELLO IN ITALIA!








di Gianni Lannes


Il falso buonismo istituzionale è ipocrisia a buon mercato. Alla data del 30 giugno 2016 ben 5.221 minori, risultano "irreperibili"  secondo le autorità italiane; 4 anni fa, erano appena 1.520 gli scomparsi appena affacciati alla vita. Se non ci sono stati ricongiungimenti familiari allora che fine hanno fatto bambini e adolescenti stipati nelle cosiddette strutture di "accoglienza" sotto la responsabilità del ministero dell'Interno? E perché mai l'ineletto Renzi ed il ministro pro tempore Alfano non rispondono agli atti parlamentari? Qualcosa di indicibile da nascondere? A proposito: quanti sono attualmente i piani di ricerca in atto di questi minori attivati dalle prefetture? Il governo italiano è in grado di documentare 5.221 ricongiungimenti familiari?

Una volta, fino a tempi recenti, mediante finte adozioni o soggiorni mascherati da vacanze, i bambini del sud del mondo (Europa dell'est inclusa) venivano rapiti ed espiantati nel cuore mediterraneo del vecchio continente. Da qualche anno, le piccole prede, arrivano direttamente nel nord del mondo, dove c'è fame di organi. All'esordio di questo orrore che va in onda sotto i nostri occhi indifferenti, a sparire erano prevalentemente i bambini italiani, come attestano inquivocabillente le statistiche ufficiali.

Ecco una delle ragioni fondamentali, a parte lo schiavismo, per cui ogni singolo stato aderente alla cosiddetta Unione europea nonché la stessa entità antidemocratica pilotata dai meri interessi finanziari,invece di ratificare la convenzione contro il traffico di organi umani, incoraggia le migrazioni forzate. Di recente, per la gioia dei soliti razzisti ha pontificato pure il Dalai Lama: 

"... nel frattempo sono diventati troppi. L'Europa e la Germania non possono diventare arabe. La Germania è la Germania".

Per la cronaca documentata ma pocol nota all'opinione publbica: proprio in Germania nel 2015 sono svaniti nel nulla altri 6 mila minori migranti. E nessuno li cerca. Si tratta di fresca carne umana a disposizione dei mattatoi pubblici e privati di trapianti.




riferimenti:

http://www.lavoro.gov.it/notizie/Documents/Report%20MSNA%2030-06-2016.pdf

http://sitiarcheologici.lavoro.gov.it/AreaSociale/Immigrazione/minori_stranieri/Documents/REPORT%20MSNA_30_06_2012.pdf

https://www.washingtonpost.com/news/worldviews/wp/2016/05/31/the-dalai-lama-says-too-many-refugees-are-going-to-germany/

http://www.faz.net/aktuell/politik/dalai-lama-tenzin-gyatso-im-interview-zur-fluechtlingskrise-14260431.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/07/vivisezione-di-bambini-e-adolescenti-in.html

 http://parlamento17.openpolis.it/atto/documento/id/189494

 http://www.coe.int/it/web/conventions/full-list/-/conventions/treaty/216/signatures  

https://www.europol.europa.eu/category/publication-category/strategic-analysis/other-reports 

https://www.europol.europa.eu/content/trafficking-human-beings-eu 


http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento