Translate

martedì 27 settembre 2016

Romano Prodi ha il coraggio di parlare d'Europa.


"L'Unione europea perde forza, non ha più un peso reale e se continua così commette un suicidio politico".Romano Prodi lancia un  da Pisa, dov'è intervenuto alla Scuola Superiore Sant'Anna.

"La Brexit non ha avrà conseguenze economiche rilevanti nel breve periodo. Il vero problema è un altro - ha spiegato Prodi - e riguarda l'immagine che l'Europa offre di sé all'esterno. IndiaAustraliaCanada finora guardavano all'Europa con gli occhi dei britannici, adesso la guarderanno con gli occhi dei tedeschi". "Quando io ero presidente della Commissione europea - ha aggiunto Prodi - l'Europa era un'unione di minoranze, adesso non si può più definire così. LaGermania è leader ed è forte per sua virtù, però è necessario un cambiamento della politica tedesca, perché non ha senso che la Germania abbia un surplus del 9 per cento. Nessuno vuole che i tedeschi facciano gli spendaccioni; ma se continuano così, frenano lo sviluppo degli altri Paesi. Anche questo rischia di far aumentare i sentimenti populisti e antieuropei".

Queste le parole di Romano Prodi uno dei killer dell'Italia,continuano tra l'altro a giustificare l'ingiustificabile e a spostare l'attenzione altrove.
E' la cattiva Germania che blocca la crescita dell'Europa e il fiscal compact chi l'ha votato? 
Chi ha svenduto  l'Italia con una marea di chiacchere negando ogni tipo di evidenza?
E questo euro che ha detta di Prodi avrebbe fatto guadagnare di più e fatto lavorare di meno?
Il problema di questi criminali venduti alla Prodi e che la loro azione durerà per tutta la vita,cambieranno pupazzi e venduti nei vari governi,ma loro avranno sempre gli spazi per dire le loro stupidaggini e mai per dire abbiamo sbagliato riprendiamoci la nostra sovranità. 
Alfredo d'Ecclesia
Romano Prodi, fine del sogno: "L'Unione europea non ha più peso, suicidio politico"

2 commenti: