Translate

sabato 8 ottobre 2016

Caro Benigni l'imbecille sei tu. Di Stefano Davidson


Caro Benigni l'imbecille sei tu se alla tua età non hai ancora capito che i figli vengono su in base all'educazione che i genitori gli impartiscono e all'intelligenza di questi ultimi. Sempre che il figlio non si affranchi quando vede da che genitori viene cresciuto.
I genitori del popolo sono coloro che lo governano e che lo hanno sempre governato perché così fosse.
E tu hai partecipato in prima fila alla creazione dell'ignoranza collettiva già con il tuo film da "Oscar" che stravolgeva la realtà dei fatti, con carri americani a liberare Aushwitz.
Poi dopo esserti appropriatato di una Storia che non ti appartiene, non pago, ma come sempre e lautamente prezzolato, continui a svenderti come le peggiori baldracche della Storia repubblicana, imperiale e monarchica di questo Paese.
Difficilmente si incontrano sulla terra persone brutte come te.
Stefano Davidson

Nessun commento:

Posta un commento