Translate

martedì 4 ottobre 2016

Gianni Tonelli, segretario del Sap attacca la politica migratoria italiana e se la prende,giustamente,anche con la Boldrini.



Gianni Tonelli segretario del Sap (Sindacato Autonomo di Polizia) parlando a il populista di Hamine Sousiane, l'immigrato e spacciatore di 19 anni che ha investito Sebastiano Pettinato, poliziotto di 33 anni, riducendolo in fin di vita.dice: "Il marocchino l'ha fatto deliberatamente, in retromarcia, travolgendolo e trascinandolo fino a provocargli ferite gravissime".Poi prosegue: "Dobbiamo essere molto chiari: spargere l’ideologia delle porte aperte conduce a queste tragedie. L’Italia sta affrontando il problema nella maniera peggiore. Al Nord il 50% della popolazione carceraria è composta da stranieri. Abbiamo politici irresponsabili".
Dobbiamo essere molto chiari: spargere l’ideologia delle porte aperte conduce a queste tragedie. L’Italia sta affrontando il problema nella maniera peggiore. Al Nord il 50% della popolazione carceraria è composta da stranieri. Abbiamo politici irresponsabili”, ha detto Tonelli. Poi ha parlato della Boldrini chiedendosi se la "presidenta" dimostrerà solidarietà all'agente ferito sul campo."Laura Boldrini ha presenziato ai funerali di Fano, per una vicenda che poi si è rivelata ben diversa da come era stata descritta. Andrà a trovare il collega che lotta tra la vita e la morte? La risposta, purtroppo, è scontata", dice Tonelli.


1 commento:

  1. Solo un cieco non si accorgerebbe che finirà a schifiooooo

    RispondiElimina