Translate

lunedì 7 novembre 2016

Cattivo è traditore non mi paiono due gran doti per un leader.


di Stefano Davidson
Ma uno che si crogiola autodefinendosi in TV come "Cattivo. Talvolta troppo cattivo" non è un po' lontano dalle Leggi che regolano la Promessa Scout?
E a questo proposito chi gli ricorda, tra una bomba e un'altra, che . "L' onore di uno Scout è di essere creduto" ma, soprattutto, che "lo Scout è pulito nel pensiero, nella parola e nell'azione è leale con gli altri"?
Cosa potrebbe replicare?
Che "Lo Scout ubbidisce agli ordini dei suoi genitori, del Capo Pattuglia o del suo Capo senza replicare."?
Scrivo questo mica tanto perché violare le leggi Scout sia reato in sé, ma solo per rimarcare l'abitudine del pappagorgio al tradimento di tutto e tutti, compreso se stesso e quel che sosteneva tre minuti prima, pur di detenere il potere.
Cattivo è traditore non mi paiono due gran doti per un leader.di Stefano Davids
Ne ricordo uno a cui gli ha sempre assomigliato molto, tal John Lackland in Italia noto come Giovanni Senzaterra di cui consiglio di rileggersi le gesta.
Anche la consapevolezza di questo dovrebbe portare tutti (soprattutto gli abitueé del non voto) a votargli un NO in faccia di dimensioni megalitiche.
Diversamente Matterdoganzi sarà il futuro.
PS: e per quanto mi riguarda io sono uno di quelli che credono che le brave persone riescono a raddrizzare anche leggi di merda, mentre gli uomini di merda trasformano in messa anche le buone leggi. Da cui, da sempre, la mia preferenza per le brave persone rispetto agli spregiudicati attivisti.
Stefano Davidson
immagine non visualizzata

Nessun commento:

Posta un commento