Translate

sabato 5 novembre 2016

George Soros: 'Io sono un dio, ho creato tutto, io controllo l'America e Hillary Clinton'

George Soros
George Soros sostiene di essere un dio e "il creatore di tutto", ma il globalista miliardario avverte anche che lui è un dio "egocentrico", che ritiene che "le normali regole non si applicano" a lui. "Mi sono immaginato come una sorta di Dio ...", ha scritto. "Se la verità sia conosciuta, ho portato alcuni piuttosto potenti fantasie messianiche con me fin dall'infanzia, che ho sentito che dovevo controllare, altrimenti avrei potuto ottenere dei guai." Quando è stato chiesto dal quotidiano britannico Independent di approfondire questa affermazione, Soros ha aggiunto : "E 'una specie di malattia, quando ci si considera come Dio, il creatore di tutto, ma mi sento tranquillo su di lui, da quando ho cominciato a vivere fuori.". Coloro che non hanno familiarità con Soros  probabilmente respingerebbero tale affermazione come nulla più che il tipico blaterare di un folle irrilevante. Ma coloro che hanno seguito la sua carriera e i suoi interventi socio-politici si rendono conto che,  lui è un miliardario pazzo, e miliardari tendono a non essere irrilevanti
Miliardari Soprattutto non pazzi con ordini del giorno egocentrici che credono che le regole normali non si applicano a se stessi.
Soros ha imparato che con enormi riserve di denaro non etico earnt a sua disposizione ha il potere di creare situazioni inaccettabili e impensabili. La sua attività di auto-professato speculatore finanziario "amorale" ha lasciato milioni in povertà quando le loro monete nazionali erano in difficoltà.
Traduzione di Alfredo d’Ecclesia
Fonte  http://endingthefed.com/george-soros-i-am-a-god-i-created-everything-i-control-america-and-hillary-clinton.html

10 commenti:

  1. Soroso.....fanatico pazzo megalomane......crepera.....cOme...tutti ...Per ora.....starmaledetto....il gior o che sei nato brutto bastarò...... che hai delapidato..... 15 mil,a miliardi di vecchi e.... lire ...devi crepare....cOme tutti e... vai affanculo........crepa maledetto....!

    RispondiElimina
  2. Personalmente lo ritengo, se non un "dio"- certamente una personalità eccezionale: un vero genio nel suo genere. Non è facile trovare qualche "umano" che sa fare quello che è riuscito a fare Lui. Se poi sia da considerarsi un genio benefico o viceversa, l'unico che può giudicare è solamente l'Altissimo, quello vero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi capire.. Cosa ha fatto di eccezionale ? No perchè sai, a sto punto un Hitler, Stalin e compagnia cantante qualcunque ha fatto tanto e quanto sto povero vecchio insulso... Non so poi se tu sia stupido o cosa quando lasci il beneficio del dubbio sulla beneficità di questo vecchio ebete, cioè davvero ma fino a che punto può arrivare il buonismo per esseri che manco meriterebbero di stare al mondo ? Non so chi sia più assurdo se lui a credersi dio o tu a considerarlo comunque un genio (buono o malvagio che sia)...

      Elimina
  3. Sono d'accordo con anonimo e aggiungo brucerai all'inferno bastardo assassino.

    RispondiElimina
  4. Schifoso mezzo sangue, tempo al tempo, cadrete tutti, 1 dopo l altro..nn avete scampo!!!

    RispondiElimina
  5. Se Soros ha successo e solo per merito della ignoranza di ogni singolo citadino del mondo occidentale. Se tutti boicotassero le banche, se tutti boicotassero il sistema dittatoriale delle tasse Soros e i suoi amici non possono avere successo. In poche parole Soros e i suoi non sono dotati di qualche super potere, sono delle semplici persone che con la corruzione fanno soldi. Secondo me la colpa e il merito del loro successo e solamente della nostra ignoranza e conformismo.

    RispondiElimina
  6. La traduzione comunque fa davvero cagare.

    RispondiElimina
  7. Tempo al tempo anche Dio cadde.per i malvagi e tu ne hai già tanti intorno. BASTA AVERE PAZIENZA

    RispondiElimina
  8. sono di accordo con Manuel 7 novembre 2016 23.13

    RispondiElimina
  9. Se Soros e' un Dio allora JACOB ROTSCHILD COSA E'?????

    RispondiElimina