Translate

sabato 3 dicembre 2016

Al seggio portatevi una gomma per cancellare e provate la matita che dovrebbe essere incancellabile. Se per caso si cancellasse chiamate i Carabinieri e denunciate il Presidente di Seggio. Di Stefano Davidson


Al seggio portatevi una gomma per cancellare e provate la matita che dovrebbe essere incancellabile. Se per caso si cancellasse chiamate i Carabinieri e denunciate il Presidente di Seggio. Prima di tracciare la X sul No mi raccomando inoltre inumidite la punta della matita. Se infatti viene preventivamente bagnata, il tratto lasciato da quella speciale matita sullla scheda sarà di colore Blu scuro (proprio come l'inchistro). Se cio non viene fatto il tratto che lascirà sulla carta sarà come il classico grigio della comune matita da disegno in grafite. Nel seggio dovrebbe essere predisposto un umidificatore da ufficio per consentire la corretta procedura. (Featuring Giovanni Magagnuco ) Consiglio condivisione a raffica.
PS: Consiglio di Stato ha stabilito che il voto è valido solo se la matita copiativa è stata umettata (Sez. V, n. 660, del 26 ottobre 1987), ovvero bagnata con saliva o con la spugna per francobolli che, fino al 2005, era consegnata nel materiale elettorale. Solo in quel caso, infatti, il tratto a matita è realmente indelebile, e il voto è quindi valido e soprattutto infalsificabile.
...
La matita copiativa lascia un segno blu indelebile, se bagnata ad esempio con saliva o con una spugna per francobolli, quest'ultima normalmente fornita nel materiale elettorale in dotazione dei seggi, anche se nei manuali per i membri del seggio non è esplicitamente fatto obbligo di usarla in questo senso. La mina della matita dovrebbe essere inumidita al seggio, o direttamente dall'elettore, prima di segnare ogni nuova scheda elettorale.
Stefano Davidson

Nessun commento:

Posta un commento