Translate

venerdì 30 dicembre 2016

Mafia Capitale, Buzzi: "Poletti è la mia artiglieria pesante"

Pubblicato il 28 dic 2016
Mafia Capitale, Buzzi: "Poletti è la mia artiglieria pesante". Il ministro: "l'ho solo aiutato nei pagamenti"

Il ministro del lavoro Giuliano Poletti, sale sul banco dei testimoni nel corso del processo Mafia Capitale e viene interrogato da avvocati e magistrati. Al centro delle domande una intercettazione dove Salvatore Buzzi, il dominus di "mafia capitale" cita l'attuale ministro del governo Gentiloni come sua "artiglieria pesante" per ottenere vantaggi. Il pm Luca Tescaroli interrogando Poletti ha letto in aula questa intercettazione e il ministro ha risposto: "l'unica cosa che può essere ragionevolmente successo è che Buzzi mi abbia chiesto un aiuto per sbloccare i pagamenti degli enti locali, come in quel periodo facevano tutte le coop sociali".

27 Dicembre 2016 (Fonte Tiscali)

Nessun commento:

Posta un commento