Translate

mercoledì 15 marzo 2017

La Turchia minaccia di far invadere l'Europa da Milioni di terroristi, dopo lo scontro con l'UE

Sean Adl-Tabatabai 




La Turchia ha minacciato di invadere l'Europa con milioni di potenziali terroristi a seguito di una escalation delle tensioni tra le autorità turche ed europee. 

Le relazioni diplomatiche tra la Turchia ei Paesi Bassi hanno raggiunto un nuovo minimo, il vice primo ministro turco Numan Kurtulmus afferma che i politici in Europa vivono sottto i
l'influenza " neo nazista e fascista." Questo avviene dopo che il governo olandese ha vietato ai ministri turchi di far campagna elettorale nel paese .

In risposta, la Turchia ha ora minaccia di imporre sanzioni di viaggio ai politici europei e annullare l'accordo migratorio con l'Europa - che potrebbe portare l'invasione a milioni di milioni di rifugiati nel continente.

Zerohedge.com riferisce:

Kurtulmus ha detto durante una conferenza stampa a seguito della settimanale riunione di gabinetto che Ankara sta chiudendo anche il suo spazio aereo ai diplomatici olandesi fino a quando l'Olanda incontra le richieste turche, secondo AP.

Kurtulmus dice anche l'ambasciatore olandese in Turchia, che era in viaggio, quando la scontro diplomatico iniziato, non sarà permesso di tornare, e ha detto che il governo della Turchia ha intenzione di consigliare al parlamento di recedere dall'associazione di  amicizia turco-olandese.

Non è chiaro che cosa significa l'improvvisa escalation turca per i legami economici tra le due nazioni: come promemoria, gli investimenti diretti degli olandesi in Turchia è pari a $ 22 miliardi, rende l'Olanda la principale fonte di investimenti esteri con una quota del 16%. Inoltre, le esportazioni turche verso i Paesi Bassi hanno ammontato a $ 3,6 miliardi nel 2016, diventando così il decimo più grande mercato per i beni  turchi, secondo l'Istituto di statistica turco. La Turchia ha importato $ 3 miliardi di beni olandesi nel 2016. Se la lite  diplomatica porterà a un collasso nelle relazioni commerciali, la recessione,  per la Turchia, è assicurata.

Kurtulmus ha detto che le sanzioni politiche si applicheranno fino a quando i Paesi Bassi prenderanno azioni di "riparazione" . Ha detto: "C'è una crisi una molto profonda. Non abbiamo creato questa crisi ne portartata a questa fase ".

Tuttavia lo sviluppo più preoccupante, è che ha il potenziale per influenzare l'esito delle elezioni olandesi, che si terranno fra a meno di due giorni, è che il gioco di potere è volto verso la Merkel,Kurtulmus ha esclamato che dal momento che "l'Europa non ha mantenuto le sue promesse sulla quantità dei migranti, per noi tale accordo si è concluso. "

Il che significa che un anno dopo aver preso $ 3 miliardi di dollari per l'affare sui migranti, la Turchia ha appena annullato l'accordo, e il passo successivo sarebbe quello che la Turchia sta per inondare l'Europa con rifugiati attualmente detenuti all'interno dei confini turchi. E dal momento che secondo alcune stime la Turchia ospita attualmente oltre 2 milioni di potenziali migranti, la situazione dei rifugiati in Europa è in procinto di divenire molto peggiore, e come corollario, il supporto per le organizzazioni politiche anti-immigrazione di tutto il continente sta per fare un passo avanti.

fonte http://sadefenza.blogspot.it/2017/03/la-turchia-minaccia-di-far-invadere.html

Nessun commento:

Posta un commento