Translate

domenica 18 febbraio 2018

GENTILONI IN CERCA DEL REINCARICO, PARLA DI “GOVERNO DI UNITÀ NAZIONALE”

GENTILONI IN CERCA DEL REINCARICO, PARLA DI “GOVERNO DI UNITÀ NAZIONALE”

“Se l’Italia chiama, deve chiamare una compagine di governo in grado di proseguire su questa strada delle riforme”

Leggiamo su Il Populista:
Se l’Italia chiama è pronto a un nuovo impegno? “Se l’Italia chiama, deve chiamare una compagine di governo in grado di proseguire su questa strada” delle riforme. E se chiama una compagine che ci porta fuori strada, avremo un esempio chiaro di una politica che fa danni. Io farò il mio dovere come ho sempre cercato di farlo in questi anni”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a Otto e mezzo.
“Larghe intese è una discussione da fare dopo le elezioni. Prima delle elezioni, come in Germania e in tutti i Paesi democratici, il Pd e i suoi alleati fanno la loro proposta agli elettori. Questo devono fare”, dice il premier. “Io voglio fare una campagna elettorale sul Pd che è il più credibile e più affidabile, non faccio campagna sulle intese dopo. Non diamo la sensazione che sia un passaggio scontato, perché ci potrebbero essere sorprese nel risultato elettorale”.
“Ho visto una sottile distinzione di Minniti che tanto sottile non è: oggi ha” precisato di non aver parlato di larghe intese ma, “da ministro dell’Interno, di governo di unità nazionale”, aggiunge il Presidente del Consiglio
http://www.stopeuro.news/gentiloni-in-cerca-del-reincarico-parla-di-governo-di-unita-nazionale/

Nessun commento:

Posta un commento