Translate

sabato 23 giugno 2018

Barbarie negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita - Yemeniti imprigionati senza ragione e torturati

Immagine correlata

Speravo che questa notizia  di "nenanews" fosse ripresa dai media mainstream: "Yemen. Detenuti torturati e violentati da militari degli Emirati Arabi Uniti".  Invece è rimasta molto nascosta e provo ad allargarne la conoscenza. Quanto denunciato è un ulteriore prova della disumanità della aggressione allo Yemen da parte della coalizione a guida saudita che utilizza anche armi vendute dall'Italia all'Arabia saudita, agli Emirati Arabi e ad altri membri dell'alleanza sunnita. 

Ho inserito anche una nuova petizione, lo so ce ne sono tante, dove accenno alle molte voci in Italia contro la vendita di armi italiane ai sauditi, che non si concretizzano però in una azione continua e decisa per bloccare davvero questo commercio sanguinoso.

https://www.petizioni24.com/bloccare_subito_la_vendita_di_armi_italiane_all_arabia_saudita_agli_emirati_arabi_e_a_tutti_gli_alleati_della_coalizione_araba_impegnata_nella_guerra_in_yemen

Sarebbe importante rilanciare la campagna ora che è sotto attacco il porto Hodeida dove passano gli aiuti umanitari. Sarebbe importante che Avvenire, M5S, Le Iene, la Rete Disarmo, esprimessero di nuovo oggi quello che hanno denunciato mesi fa ed ha portato anche a depositare esposti alla procura di Roma e Cagliari, Un esposto alla procura è stato fatto anche da Alessandro Di Battista e altri parlamentari del M5S. Sarebbero necessari azioni in strada e davanti a sedi lussuose, di società o di ambasciate, dove si organizzano questi traffici redditizi che provocano catastrofi.

Sarebbero necessarie molte azioni diverse, per il momento segnalo l'articolo di nenanews:  YEMEN.Ho http://nena-news.it/yemen-detenuti-torturati-e-violentati-da-militari-degli-emirati/ 


http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2018/06/barbarie-negli-emirati-arabi-uniti-e-in.html

Nessun commento:

Posta un commento