Translate

domenica 12 maggio 2019

I verdi chiedono curare gli anziani è davvero utile?

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Corinne Ellemeet, dei Verdi Europei, sta cercando di far entrare in politica una proposta abbastanza inquietante: limitare interventi chirurgici per gli over 70.

Ha sottolineato che il 70% dei pazienti negli ospedali olandesi ha più di 70 anni, quindi questo potrebbe permettere un risparmio per lo Stato.

"Un processo di screening dovrebbe essere messo in atto quando si sta prendendo in considerazione un trattamento avanzato e costoso", ha detto la Ellemeet, comprese le operazioni cardiache, il trattamento del cancro, la dialisi renale e simili.

Ellemeet dice che non è una questione di costi, ma di evitare l'accanimento terapeutico, e che la valutazione deve comunque essere fatta dal paziente. In realtà la cosa potrebbe essere più complicata di così.

Il quotidiano di lingua francese Le Soir ha pubblicato una serie di articoli citando uno studio del centro federale per l'assistenza sanitaria (KCE) sull'accettazione pubblica dei risparmi dell'assistenza sanitaria in Belgio.

Secondo il giornale emerge che i fiamminghi di lingua olandese sono i più propensi ad approvare il rifiuto di cure costose agli anziani rispetto ai francofoni valloni.

Le Soir ha commentato: "Possiamo indovinare dove ciò porterà: avremo presto assistenza medica a due livelli, con da un lato i pazienti che dovrebbero accontentarsi della sicurezza sociale e dall'altro quelli che sono abbastanza ricchi da pagarsi per farmaci non rimborsati o operazioni costose".

Anche la stampa di sinistra sembra scioccata dalla proposta. Il quotidiano parigino di sinistra Libération ha scritto che "se lo studio è corretto più di un belga su tre dovrebbe essere preparato a ridurre le cure per gli anziani per risparmiare denaro".

https://plus.lesoir.be/213081/article/2019-03-19/sante-est-il-acceptable-de-cesser-les-traitements-pour-les-plus-ages


 fonte Nicolas Micheletti

Nessun commento:

Posta un commento