Translate

mercoledì 5 giugno 2019

LA UE MINACCIA MULTE (3,75 MLD) E BLOCCO FONDI? RISCHIA BLOCCO RECIPROCO...



5 giugno - A causa del suo debito pubblico elevato e di una politica economica basata su aumento delle spese e riduzione delle imposte, l'Italia rischia di essere il primo Stato membro dell'Ue a dover pagare una multa miliardaria al termine della procedura di infrazione per disavanzo eccessivo che la Commissione europea potrebbe avviare nei suoi confronti. In questo modo, il quotidiano tedesco ''Die Welt'' riassume il nuovo scontro in atto sul bilancio tra Italia e Commissione europea. ''Se Roma non cambierà la sua linea d'azione, Bruxelles potrebbe finire con pesanti multe''. L'ammenda può ammontare fino allo 0,2% del Pil annuale, che nel 2018 ha raggiunto 1,75 miliardi di euro. La multa che la Commissione europea potrebbe infliggere all'Italia raggiungerebbe quindi i 3,5 miliardi di euro. Inoltre, i fondi strutturali erogati dall'Ue a favore dell'Italia potrebbero essere bloccati. Il quotidiano però non considera che il ''blocco'' potrebbe essere vicendevole. Nle caso, la Ue dichiarerebbe bancarotta.

fonte http://www.ilnord.it/b-11374_LA_UE_MINACCIA_MULTE_375_MLD_E_BLOCCO_FONDI_RISCHIA_BLOCCO_RECIPROCO

Nessun commento:

Posta un commento