Translate

mercoledì 2 ottobre 2013

Marò, ancora problemi in India: divergenze tra ministri


Marò, ancora problemi in India: divergenze tra ministri
Nuova Delhi - Nonostante il governo italiano e le notizie lanciate periodicamente dai media continuino a rassicurare a proposito di un'ormai imminente risoluzione del caso dei due marò trattenuti in India in attesa di processo con l'accusa di aver ucciso due pescatori scambiati per pirati, la situazione in Kerala appare purtroppo assai complicata.
I ministeri della Giustizia e dell'Interno indiani hanno infatti posizioni discordanti su come risolvere l'impasse esistente nelle indagini sull'incidente in cui sono coinvolti i fucilieri di marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. 
Lo scrive oggi The Economic Times, secondo il quale la Giustizia vorrebbe procedere all'interrogatorio degli altri quattro fucilieri che erano a bordo della Enrica Lexie attraverso una rogatoria, mentre l'Interno propende per un ricorso alla Corte Suprema.

Nessun commento:

Posta un commento