Translate

lunedì 1 febbraio 2016

"LA SOCIETÀ FOGGIANA È CAPACE DI FARTI DEL MALE DA VIVO E DA MORTO"

Mafia garganica, legami con ‘ndrangheta e società foggiana: inchiesta La Stampa

"Il punto è che nel foggiano si spara. E lo si fa ogni giorno"



”La Società foggiana è capace di farti del male da vivo e da morto. Prima soffocandoti l’esistenza, poi uccidendoti e sfigurando il tuo cadavere con il colpo di grazia consegnato a un fucile a pallettoni. Non è sufficiente farti fuori è importante umiliarti. La Società foggiana non ha il giro d’affari di Cosa nostra, della ’ndrangheta e della camorra, ma tra tutte e quattro oggi è la mafia più cattiva. E per quanto si tratti di uno spaccato finito fuori dai radar della comunicazione tradizionale, sono le statistiche della polizia di Stato a imporre la fotografia di un mondo vicino al collasso, che precipita Foggia in testa alle classifiche delle emergenze criminali. Il punto è che nel foggiano si spara. E lo si fa ogni giorno (…)”.
(fonte, articolo completo su ‘La Stampa.it’ a cura di Andrea Malaguti)
tramite http://www.statoquotidiano.it/01/02/2016/mafia-garganica-legami-con-ndrangheta-e-societa-foggiana-inchiesta-la-stampa/430164/

Nessun commento:

Posta un commento