Translate

mercoledì 12 ottobre 2016

Fincantieri: il volantino che invita gli operai ad acclamare Renzi

SOLO IN COREA DEL NORD SI ARRIVA A TANTO!
VERGOGNA .... SERVI!
Sergio Fucito



A riportare la notizia è la Gazzettadellaspezia che scrive:

Con un impertinente post su twitter, il segretario provinciale della Cgil, Lorenzo Cimino, sembrerebbe andare a svelare parte dello "spartito" (foto) elaborato per l'accoglienza del premier Matteo Renzi giovedì 9 ottobre, presso lo stabilimento Fincantieri del Muggiano, in occasione del varo del sommergibile "Venuti".

Il Secolo XIX rincara la dose spiegando che Fincantieri ha addirittura messo in ferie obbligatorie i lavoratori, diretti e indiretti, per far posto a 200 invitati scelti, pronti ad accogliere Renzi. Leggiamo:

Gli invitati "scelti" sono ovviamente politici, amministratori, imprenditori, manager, professionisti vari, insomma gente che poco o nulla ha che fare con tecnici e operai con la tuta blu.

Il cantiere è stato tirato a lucido in vista dell'avvenimento istituzionale con dosi massicce di "stucco e pittura per fare bella figura", come ironizzano i dipendenti, diretti e delle ditte dell'indotto.


Ieri, dalla Camera del lavoro è stata diramata una nota con l'intento di spiegare le ragioni dell'assenza della Cgil. «Non ci saremo perché riteniamo grave il fatto di mettere in ferie obbligatorie i lavoratori. - si legge -Tale scelta è una normale misura di sicurezza richiesta dal governo oppure è Fincantieri a temere che Renzi sia contestato da quei lavoratori ai quali sta per cancellare i diritti?».

AGGIORNAMENTO - Renzi è atteso a La Spezia per questa mattina per partecipare alla cerimonia. La sua presenza è ancora da confermare, e anzi voci di corridoio la danno come improbabile.

La conferma dell'autenticità della foto arriva da Twitter. Un utente ha aggiunto: "non è un fake abbiamo chiamato i colleghi che hanno confermato e i sindacati lo sapevano":
fonte http://www.tzetze.it/redazione/2014/10/fincantieri_il_volantino_che_invita_gli_operai_ad_acclamare_renzi/

1 commento:

  1. Un antico proverbio dice " Non ci sono regole in guerra"!

    RispondiElimina